Carme all’equinozio di Gioacchino Di Bella

Ansima la terra attonita, su sé stessa rannicchiata, la famiglia umana, malata di una febbre contagiosa, troppo ha osato nell’arrogante slancio al blu del cielo. Enorme, a dire il vero,  la frenetica corsa dei suoi giorni. Mani solitarie tremanti, adesso, rifuggono le altrui palme. Pregano, giunte, a causa del misterioso velo nero calato sul mondo.…
Leggi tutto

 796 total views